Uno sguardo alla boutique di Sergio Messina

Nato proprio in una sartoria, figlio d’arte, Sergio Messina, commerciante palermitano appassionato di moda, ci svela il segreto e i retroscena della sua boutique a Palermo, in via Marchese di Villabianca 207.
Lo abbiamo conosciuto in un locale nel centro di Palermo e appena abbiamo saputo della sua boutique, ci ha incuriosito molto, e ci siamo fiondati lì per vedere i suoi capi e per capire un pò il suo mondo. Un mondo fatto di stile, ricercatezza ed eleganza.

Buona lettura!

Come hai cominciato e da cosa nasce questa passione?
Ho cominciato nel lontano aprile 1980, ma sono sempre stato parte di questo mondo: mia madre aveva una sartoria, ed è proprio lì che mi ha dato alla luce, nel tavolo di taglio e cucito. Dopo aver completato gli studi nel 1979, le amiche vedevano in me qualcosa di legato alla moda, perchè ero solito dare loro consigli di moda, e decisi di comprare un campionario di abiti, con allora 800.000 lire e allestirli nella parte elegante della sartoria, il salone di casa.
E’ stato davvero un successo, decisi così di aprire una boutique tutta mia.

Chi sceglie gli abiti da mettere in vendita? E a quali tendenze vi ispirate?
Per la scelta degli abiti sono coadiuvato da Rosalia, la mia ex moglie, parte integrante della boutique. Ci ispiriamo a una donna dalle molteplici sfaccettature: una donna può essere femme fatale, e allo stesso tempo cambiare stile in maniera repentina. Cerchiamo di vestire le anime, come disse Giorgio Armani. Ci poniamo di fronte alle esigenze delle clienti e accontentiamo tutte le loro richieste.
Inoltre abbiamo anche un’ altro negozio dietro l’angolo, per le taglie forti, ma sempre con capi ricercati e chic.


Quali capi sono richiesti maggiormente?
Il capo che ci viene richiesto maggiormente, sembra quasi un’utopia, ma è l’abito chic da poter indossare anche tutti i giorni: utopistico pensando a un abito da red carpet indossato per andare a far la spesa. Noi però cerchiamo di mediare i gusti, proponendo un capo che si può tranquillamente indossare per una serata tranquilla.
Molto spesso consigliamo un tubino, con qualche accessorio estroso, per esempio con delle scarpe coloratissime, trend assoluto di questa stagione. Anche noi crediamo nella sfruttabilità dell’abito, perciò non deve rimanere nell’armadio.

Quali marchi proponete?
La nostra punta di diamante e il più conosciuto marchio è Alberta Ferretti, in particolare la sua seconda linea Philosophy, più trendy e casual. Affianchiamo però., anche altri marchi di ricerca molto carini e richiesti. Sia io che la mia socia, andiamo spesso a Parigi, Londra, per scegliere e ricercare quelle griffe nuove e particolari, esclusive, come Seventy per la donna di tutti i giorni, Blanc, marchio  londinese, Gossip e tante altre. Ricerchiamo anche l’artigianato italiano, colosso nella produzione di abiti. Siamo sempre alla ricerca della novità e della esclusività.

Sergio, dopo tanti anni di attività, a oggi, cosa hai imparato dalle esigenze della gente?
Ho imparato a conoscere la gente. Pensate che prima le clienti erano molto meno informate rispetto ad  ora: oggi la donna sa quello che vuole, e sono al passo con i tempi.
Soprattutto si ricerca il giusto rapporto qualità/prezzo, cosa che non esisteva durante gli anni ’80/’90.

In questo lasso di tempo, cosa è cambiato?
Oggi le nostre clienti hanno un budget determinato e rispetto a prima il nostro guadagno è marginale, ma in compenso le clienti ricevono un buon trattamento e guadagnano loro nel vestirsi grazie a una quota non elevatissima.

Il tuo pensiero sulla moda…
La moda è una cosa bellissima, ma vorrei che non schiavizzasse la donna. Dico sempre :”non siate schiave della moda, ma siate schiave del vostro gusto personale. Create sempre un vostro look ,e non state sempre lì a inseguire l’ultima moda, perchè nel momento che l’avete catturata, è già passata.

di Vincenzo Parisi e Antonella Clemente








Commenti

6 Comments

  1. Grazie mille per il bel commento al mio outfit! E' davvero interessante questo blog. Non vedo il gadget di google friend connect altrimenti mi sarei già unita ai followers! Metto il like alla pagina fb!
    http://www.cheapandglamour.com

  2. Grazie mille per il tuo commento! Bel post, complimenti!
    Che ne dici di seguirci a vicenda? Cosa mi metto???
    Vinci un bellissimo vestito lungo di Shabby Apple

  3. non conoscevo questo brand 🙂 che bella sorpresa 🙂

  4. complimenti una bellissima intervista !

  5. Ciao, grazie per essere passato da me! Sono una tua follower mi piace il tuo blog. Tra i miei followers non ti vedo, però. 🙁 Forse è un problema del mio blog! 🙂

  6. grazie per i commenti.. 🙂
    davvero molto bello questo blog..
    certo che vi seguo..
    un bacio
    http://color-blockbyfelym.blogspot.com

Commenta

Un indirizzo email valido è necessario.