TUTTI I SEGRETI (DI STILE) DI “ADALINE”

I costumi, al cinema, sono tutto: ci riportano indietro del tempo, a volte rispecchiano la realtà, altre sono lo specchio della personalità del personaggio. In Adaline: l’eterna giovinezza di Lee Toland Krieger, gli abiti indossati dalla sublime Blake Lively raccontano tante storie di epoche passate, di costumi “icona” della moda: ecco tutti i segreti di stile di Adaline. La bellissima Blake Lively è protagonista di una storia d’amore che attraversa tutte le epoche e che arriva fino ai giorni nostri: siamo rimasti colpiti dal modo in cui sono state raccontate tutte le vicende della bellissima Adaline, che per una strana legge fisica dopo un incidente si ritrova ad avere sempre 29 anni mentre intorno a lei la Storia va avanti e gli altri invecchiano e scompaiono. Un film magico in tutto e per tutto a cominciare proprio dalla scelta dei look: tanto che la distributrice italiana Eagle Pictures (con IED Moda Roma e TyStyle) ha lanciato il contest Adaline’s Fashion Design Contest.

Non a caso, gli abiti sono stati creati e pensati da Angus Strathie, premio Oscar per aver creato i look del fantastico Moulin Rouge. Il grande pregio è quello di aver contribuito a rendere la storia magica, grazie all’utilizzo di capi cult della storia della moda femminili, accentuati dalla bellezza di Blake. Bellissima l’idea di mixare epoche diverse, per accentuare l’effetto retrò e farci conoscere ancora di più la mente del personaggio:

“Per l’appuntamento con Ellis (Michiel Huisman, l’uomo di cui si innamorerà…), Adaline sceglie un giacchino Anni 20 molto originale. Lo indossa con un maglioncino Anni 60 e con una gonna contemporanea. Le scarpe sono Anni 50 o 30 e la borsa è stile 40. Mixare epoche diverse è il segno personale di Adaline, che attinge a capi che hanno attraversato il tempo e che la fanno sentire sicura”, dice il costumista.

Stupendi gli abiti indossati per i due Capodanni, uno negli anni ’40 e l’altro nei giorni nostri: magnifici pezzi Gucci, di cui l’attrice ne è musa. Ma l’attrice rivela aspetti inediti di backstage :

Per un determinato periodo storico, abbiamo scoperto che esistevano solo quattro tonalità di fondo tinta e sette di rossetto. Tutte le altre tonalità utilizzate nel film derivano proprio da queste. Prima delle riprese ho passato una settimana intera a fare test: ero sempre piena di trucco e pettinata in modi diversi. Poi quando abbiamo cominciato le riprese era tutto stabilito”, racconta l’attrice. Per Adaline, il costumista Strathie ha creato 50 outfit. Per voi, una selezione dei look più belli indossati per le scene del film. Un sogno chiamato Adaline.

Commenti

Commenta

Un indirizzo email valido è necessario.