OH MY GOLD!

THE GOLDEN AGE

Noi la chiameremmo proprio “The golden age”, la nuova stagione del trend più regale che esiste: un’età d’oro per intenderci che è pronta a sfoggiare tutto il suo splendore. Un trend che ci ha colpiti particolarmente a partire dall’inno all’età dell’oro di Dolce & Gabbana: proprio per la stagione autunno/inverno 2014, la maison propone una donna regina con tanto di corona in oro e pietre preziose. Un trend che non tutte saranno d’accordo d’abbracciare, ma si sa, non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace. E a noi piace e come!
Il pattern che richiama i mosaici bizantini della Sicilia ci affascina e sembra riconfermare ancora una volta che lo sfarzo, il lusso e i motivi super regali che il dorato regala, siano la nuova frontiera dei trend delle fredde stagioni.
Per cui munitevi di buoni propositi e fate di voi delle vere reginette da “GOLDEN AGE”.

STREET STYLE


DESIGNERS





Must Have: THE DOCTOR BAG

Must Have di questo inverno, torna alla ribalta la Doctor Bag. La sua forma ricorda le borse vintage (fortuna ad averne una) , è stata protagonista delle passerelle di questo inverno. E’ super chic, comoda e facile da abbinare con tutto. Dona un mood retrò se abbinata con importanti capi vintage, come abiti svolazzanti e peplum dress. Abbinata a denim e tronchetti è perfetta per un look disinvolto da giorno e nella sua versione più mini è perfetta con abiti e décolleté in vernice la sera. 

La forma è quella delle borse dei medici di famiglia di una volta. La moda, con i colori, i particolari di metallo, le pelli e il tessuto, l’ha resa glamour e la propone come la tendenza di stagione.  L’abbiamo vista, negli ultimi mesi, calcare le passerelle di Parigi, New York e Milano, reinterpretata da Prada e Miu Miu che ne hanno fatto il loro accessorio di punta nella collezione  prêt-à-porter elaborandola con tessuti jacquard e linee anni ’70.  Marni l’ha presentata nelle tinte forti del nero e del rosso fuoco, o nella più semplice stampa check bianca e nera. Quella di Louis Vuitton è nel classico pellame Epi in tinta cuoio o nera, quella di Gucci è color borgogna con chiusura dorata. Ma non mancano le versioni low cost come quelle riproposte da Zara. Siete pronte ad averne una? Che ne pensate?


Must Have of this winter,  Doctor Bagb comes to the fore. Its shape reminds  the vintage bags (lucky to have one), was the star of the catwalks this winter. It’s super chic, comfortable and easy to match with everything. It gives a retro mood when combined with important vintage, as loose clothing and peplum dress. Paired with denim and ankle boots are perfect for a casual look for day and its mini version is perfect with dresses and patent leather décolleté evening.

The shape is that of the once bags of family doctors. Fashion, with the colors, the details of metal, leather and fabric, made ​​it glamorous and proposes it as the trend of the season. We have seen in recent months, the Paris catwalks, Milan and New York, reinterpreted by Prada and Miu Miu who have done their bit in accessory prêt-à-porter lines and process it with jacquard ’70’s. Marni has presented in strong colors of black and red fire, or in the simplest black and white check print. That is the classic Louis Vuitton Epi leather in color or black leather, the Gucci is burgundy with gold closing. But there are low cost versions such as those proposed again by Zara. Are you ready to buy it? What about it?

Military Style Trend

Direttamente dalle trincee più glamour, torna lo stile militare: ne avevamo già parlato anticipando le tendenze autunno/inverno 2012/13. I fashion brand, per questa stagione che ancora fredda non è (ma presto lo diventerà), invitano le donne a provare le audaci vesti di “soldatesse”. Pronte a combattere in trincea ogni battaglia, in nome di uno stile sempre glam. 
Uno stile mascolino che richiama le divise militari: il camouflage fa tendenza e si impone come trend ufficiale di questa stagione. E, come nel passato, anche oggi il look army non può mancare di veri e propri “must have” sempreverdi. Gli essenziali del guardaroba, a tema: pantaloni camouflage, giacche-uniformi, anfibi e top militari.
Giocare con capi unico tono per non sbagliare: il tutto coronato da accessori come sciarpe, borse e cappelli. Bene se qualche dettaglio ha le borchie!
Al via quindi ad uno stile che non conosce rivali: il grande appeal che questa tendenza  sarà da vere soldatesse pronte a combattere. Attenzione a non mixare troppo diverse stampe camouflage: tenersi sempre sull’army-chic! Su, AVANTI MARCHE!

*


Directly from  most glamorous trenches, military style is back: we had already talked about anticipating trends autumn /winter 2012/13. Fashion brands, for this season still hot (but soon will become cold), invite women to try bold clothing of “soldiers”. Ready to fight every battle in the trenches, in the name of a style always glam.

A masculine style that recalls the uniforms: the camouflage is trendy and stands out as the official trend this season. And, as in the past, today the army can not fail to look real “must have” evergreen. The essential of the wardrobe, themed camouflage trousers, uniform-jackets, amphibians and top military.
Play single tone leaders make no mistake: all crowned with accessories such as scarves, bags and hats. Well if some detail is studded!
A style that haven’t enemies: the great appeal that this trend will be true soldiers ready to fight. Be careful not to mix too many camouflage prints: Always hold on army-chic! C’mon, ON MARCHE!


New Trend: BAROCCO STYLE

Opulenza e sfarzo, queste le parole d’ordine di una delle tendenze più “rinomate” della stagione autunno/inverno 2012-13: lo stile BAROCCO. La nuova moda si ispira alle grandi opere cinquecentesche del maestro Michelangelo, traendo forme a volute che si arrampicano lungo il corpo o abbelliscono accessori  basic donando un mood sofisticato e di grande impatto.
Un vero trionfo di fregi d’oro, di pennellate d’affresco, di stucchi e gessi simulati, di vezzose volute, di riccioli e fiocchi, di damascati e broccati. La luce splendente dell’arte barocca, magnifica, illumina e ricopre d’oro gli outfit delle passerelle più importanti del mondo.
Il barocco richiama le bellezze della nostra amata terra, la Sicilia, patria delle bellezze artistiche più importanti  della storia: lo sfarzo e l’oro, caratteristiche principali di questa tendenza ci abbagliano e ci fanno sognare un’epoca ormai passata ma che ritorna attraverso l’eterna arte. 
Alla crisi si risponde così: la moda più che mai ha il potere di farci sognare, di controbattere alle difficoltà che stiamo vivendo,  con lo sfarzo e l’opulenza. Dolce e Gabbana ne hanno dato la prova lanciando una collezione non solo che si ispira alla Sicilia ma che fa del barocco un vero e proprio DIKTAT.
Tutto ciò a noi piace molto, e a voi? 

Opulence and splendor, these are the watchwords of a trend more “famous” for autumn / winter 2012-13: BAROQUE style. The new fashion is inspired by the great works of the sixteenth-century master Michelangelo, drawing shapes spiral climbing along the body or adorn accessories basic mood giving a sophisticated and impressive.
A real triumph of golden ornaments, strokes fresco, stucco and plaster simulated vezzose of spirals, curls and bows, of damask and brocade. The shining light of the baroque, beautiful, lights and holds gold outfits of the world’s most important runways.
The Baroque recalls the beauty of our beloved land, Sicily, home of the most important artistic beauties of the story: the glitz and gold, the main characteristics of this trend dazzle us and make us dream of a bygone era, but returns through ‘eternal art.
Thus responds to the crisis: fashion more than ever has the power to make us dream, to counter the difficulties we are experiencing, with the luxury and opulence. Dolce & Gabbana have proved it, not only by launching a collection inspired by Sicily but also that makes baroque a true DIKTAT.
All that we really like, and you?

Trend Alert: Printed SweatShirt // La felpa fa tendenza

Chi ha detto che per essere belli bisogna soltanto indossare capi ultra particolari o scomodi? Le tendenze autunno/inverno 2012/13 invertono il senso di marcia proponendo un capo basic, ultra comodo e adesso più che mai, di tendenza.
Stiamo parlando della felpa o sweater shirt che impazza nelle passerelle e nello street style maggiore influente in fatto di stile e tendenze. Le passerelle invernali ci propongono la felpa come capo da non farsi mancare! Calda, comoda e da abbinare in svariati modi, dal casual al più chic. Rigorosamente senza cappuccio. Rottweiler che squarciano la tela, iconiche cartoline contraffatte, altrettanto iconiche sigle pop arty. La donna (e l’uomo) di questo inverno indosserà felpe mélange.
Divertenti, insolite, al limite del kitsch: le t-shirt e le felpe con gli animali stampati sono il must-have del momento. Dal rottweiler di Givenchy al pastore tedesco di Balenciaga, il trend ha conquistato lo street style e sembra inarrestabile. 
Non vi resta che acquistarne una per essere al passo delle tendenze, a noi questa tendenza piace molto e a voi??


Who said that to be beautiful you just have to wear  ultra special or awkward clothes?  Fall/winter 2012/13 trends the reverse direction by proposing a basic head, ultra comfortable and now more than ever, trendy.
We are talking about the sweatshirt  that rages in the catwalks and in the street style more influential in terms of style and trends. The winter catwalks offer us the sweatshirt as a leader not to miss! Warm, comfortable and be combined in various ways, from casual to chic. Strictly no cap. Rottweiler pierce the canvas, iconic postcards counterfeit, just as iconic symbols pop arty. The woman (and man) this winter wear sweatshirts mélange.
Funny, unusual, bordering on kitsch: t-shirts and sweatshirts with animal print are a must-have of the moment. By Givenchy Rottweiler German Shepherd Balenciaga, the trend has gained street style and seems unstoppable.
You just have to buy one to keep abreast of trends, we really like this trend and what about you?