Fashion Icon of the Week: ADAM LEVINE

Today we talk to you about a sensational artist, protagonist of our weekly rubric “FASHION ICON OF THE WEEK”

Oggi vi parliamo di un’artista sensazionale, protagonista della nostra rubrica settimanale “FASHION ICON OF THE WEEK”

ADAM LEVINE (Maroon 5)



Nato a Los Angeles, è uno degli uomini più eleganti di sempre. Oltre alla sua grande capacità di attrarre il pubblico con le sue canzoni e il suo sex appeal, Adam è ben conosciuto per i suoi cambiamenti di stile che l’hanno portato ad essere un’icona di stile del mondo maschile. 
College, dandy, infine rock, il leader dei Maroon 5 è cosi cambiato nel tempo. Era il 2002 quando arrivarono nelle nostre classifiche con il brano “This Love”. Davanti a loro, uno stuolo di ragazze che sembrano essere ossessionate dal loro frontman, Adam Levine. Non c’è fanciulla che non lo brami e che non lo descriva come uno dei cantanti più sexy del 2011. Ogni uomo dovrebbe essere come lui. Apparentemente, ha l’aria di un bravo ragazzo, ma stravolge lo stereotipo visto che è attualmente uno dei musicisti rock di primo piano degli Stati Uniti. Dietro quella voce timida, quasi mite, si nasconde una personalità forte che trascina il pubblico in performances live scoppiettanti.
Un uomo al passo con i tempi e imitato da tutti: Levine sperimenta con ciò che ha nell’armadio da anni e lo fa sembrare nuovo di zecca quando lo associa a cardigan di lana grossa e magliettine di cotone talmente sottile da essere quasi trasparente.
Grande importanza hanno i colori: bianco, nero, blu scuro, verde oliva sfruttati nei capi essenziali (t-shirts, jeans, cinture con le borchie, stivali, sneakers, camicie, alcuni completi per le grandi occasioni… dentro i quali lui sta comunque benissimo), Levine, insomma, realizza appieno il potenziale del suo guardaroba. Nascere con una voce incredibile, un futuro luminoso e un buon gusto per la moda non è da tutti. Forse è per questo che le ragazze lo amano così tanto. Troppe qualità in un solo uomo.

Born in Los Angeles, Adam Levine is one of the most elegant men. In addition to its great ability to attract the audience with his ​​songs and his sex appeal, Adam is well known for its style changes that have led him to be a style icon of the male world. College, dandy, then rock, the leader of   is thus changed over time. It was 2002 when they arrived in our charts with the song “This Love”. Before them, a bevy of girls who seem to be obsessed with their frontman, Adam Levine. There is no girl who does not crave and that they describe as one of the sexiest singers of 2011. Every man should be like him. Apparently, he looks like a nice guy, but distorts the stereotype as it is currently one of the leading rock musicians in the United States. Behind that shy voice, almost mild, hides a strong personality that draws the audience in live performances crackling. A man in step with the times and imitated by everyone Levine experimenting with what he has in the closet for years and makes it look brand new when associating it with thick wool cardigans and T-shirts of cotton so thin as to be almost transparent. Great importance to have the colors: white, black, dark blue, olive green exploited in essential items (t-shirts, jeans, studded belts, boots, sneakers, shirts, some complete for special occasions … in which he is still fine), Levine, in short, makes the full potential of his wardrobe. Being born with an amazing voice, a bright future and a good sense of fashion is not for everyone. Maybe that’s why the girls love him so much. Too many qualities in a man.




Fashion Icon of The Week: OLIVIA PALERMO

Oggi si rinnova l’appuntamento con la nostra rubrica dedicata alle icone di stile che hanno fatto e che continuano a fare la storia della moda.

Abbiamo scelto un’icona davvero amata da tutte le fashion addicted e non solo: gli stilisti fanno a gara per vestirla e poi, secondo noi, ha uno stile veramente innato.
Stiamo parlando di OLIVIA PALERMO!
Today renews our appointment with our rubric dedicated to style icons that made and continue to make fashion history. 
We chosen an icon really loved by all fashion addicted and not only: fashion designers compete to dress her and then, we think, she has an innate sense of style.
We’re talking about OLIVIA PALERMO!
Classe 1986, nata nel Connecticut, è tra i personaggi in vista più copiati del momento. Considerata una style icon al pari di Sarah Jessica Parker e di Alexa Chung, gli esperti di moda identificano Olivia Palermo come una donna ricca di fascino, raffinata, fine, deliziosa, elegante e perfetta in ogni occasione. Si sono ispirati a lei i produttori della serie “Gossip Girl” per il personaggio di Blair Waldorf.
Il fenomeno Palermo nasce nel 2006, quando lei viene paparazzata dall’onnipresente Patrick McMullan a un evento charity a New York. È fresca, deliziosa, chic, ha anche un buon pedigree (papà è attivo nel real estate, mamma è arredatrice, con una parentesi giovanile a Vogue), vive tra il Connecticut e la Grande Mela e ha frequentato buone scuole senza mai laurearsi; insomma, è perfetta per entrare nella schiera delle socialites. Una vera fashionista che deve la sua fortuna alla serie televisiva City, ambientata nel mondo della moda. 

Ciò che colpisce subito di questa giovane donna è l’allure naturale che possiede, oltre alla capacità di indossare con una classe innata qualunque tipo di capo e di far proprio, senza distinzione, ogni genere di stile.
Il suo charme contagioso la rende invidiata e ammirata al tempo stesso. Imitatissima dalle giovani appassionate di moda, si contraddistingue per la sua capacità di mixare pezzi di grandi marchi con quelli low cost di case come Zara,H&m,Topshop, etc… 
Olivia Palermo è la perfetta incarnazione di una Gossip Girl: bella, socialite e trend setter. Fino a qualche anno fa erano in pochi a conoscerla, ma adesso è già una star. Una dote innata quella sua, che sta nel saper creare outfit e nell’indossarli avere stile come poche, pochissime. O lo stile si ha, o non si ha, Olivia ci ha sempre dimostrato di averlo ed è per noi una vera fashion icon.


Born in 1986, in Connecticut, Olivia Palermo is one of the most copied personalities of the moment. Considered a style icon like Sarah Jessica Parker and Alexa Chung, fashion experts  identify Olivia Palermo as a woman full of charm, refined, delicate, delicious, elegant and perfect for every occasion. Producers of the series are inspired by her “Gossip Girl” for the character Blair Waldorf.

The phenomenon Palermo was born in 2006, when she is photographed by Patrick McMullan at a charity event in New York. It is fresh, delicious, chic, also has a good pedigree (dad is active in real estate, interior designer mom, with a parenthesis youth in Vogue), lives in Connecticut and the Big Apple and attended good schools and never graduated, in short, is perfect to enter the ranks of socialites. A true fashionista who owes his fortune to the City television series, set in the world of fashion.
What immediately struck by this young woman is the natural allure that has, in addition to the ability to wear with an innate class any type of garment and to make their own, without distinction, all kinds of styles.
His infectious charm makes envied and admired at the same time. Most imitated by young fashionistas, she is known for her ability in mixing pieces of big brands with the low cost of houses such as Zara, H & M, Topshop, etc …
Olivia Palermo is the perfect embodiment of a Gossip Girl: beautiful, socialites and trendsetters. Until a few years ago very few people know it, but now it’s already a star. An innate gift as her, she is to be able to create outfits and style as in wearing it. Or  you have style, or not.

Olivia has always shown us to have style and for us she’s a true Fashion Icon.

Fashion Icon of the Week: Beyoncè, most beautiful woman in the world

E’ stata eletta la donna più bella del mondo: la sua bellezza e il suo carisma infatti sono ineguagliabili! Stiamo parlando di Beyoncè che conquista il podio della nostra rubrica “ICONA DI STILE DELLA SETTIMANA”.

She was elected as the most beautiful woman of the world: her beauty and charisma, infact, are unequaled. We’re talking about Beyoncè that conquers our rubric “Fashion Icon of the Week”.
Buona lettura!
Have a good reading!

Nata a Houston il 4 settembre 1981 ha da sempre mostrato un talento innato per la musica e il ballo. Beyoncè è stata sotto i riflettori sin da quando ha iniziato a cantare con il gruppo delle Destiny’s Child, sotto la tutela del padre manager. Adesso, da solista, ispira ogni giorno le scelte di stile e bellezza delle sue fan: cantante, designer, attrice, ballerina e adesso mamma, la bellissima regina dell’R&B non cessa di lasciare il suo timbro nella moda. Beyonce riesce sempre a incorporare le ultime tendenze o a lanciare di nuove. Non ha paura di correre un rischio, questa icona di stile cammina sulla linea sottile tra raffinatezza e moda, divertendosi. In tutto ciò che fa, Beyoncè riesce sempre a farci “volere di più”. La bellissima cantante è un modello di donna tutta curve che sa come valorizzare la sua figura. Sin dai tempi delle Destiny’s child Beyoncè non ha mai nascosto la sua mania per la moda. Saccheggiata anche per il suo ultimo album 4, con cui si è riconquistata il titolo di Pop star super stylish. Basta ammirarla nel video Love on top, dove cambia ben quattro smoking diversi griffati Moschino o nel primo singolo dell’ultimo album, Run the world (girls) nel quale sfoggia abiti di Alexander McQueen ed Emilio Pucci. 
Una donna forte che sa cosa vuole, che si è imposta nell’immaginario collettivo grazie alla sua forte presenza scenica e alla sua strabiliante bellezza: il suo stile è già imitato da molte star e anche da moltissime sue fan. Beyoncè è sempre stata bella e di quella morbida formosità tutta piena e sensuale che emanano le donne latine. E’ e sarà sempre una musa, un’icona dalla bellezza incontrastata che riesce ad ammaliare gli spettatori e il pubblico della moda: gli stilisti fanno a gara per vestirla. Insomma, una donna dalle mille sfaccettature: grazie anche a lei i canoni di bellezza legati all’anoressia sono cambiati. Il suo corpo prorompente la consacra come una VENERE dei giorni nostri.
******
Born on 4th of September 1981 in Houston. Beyonce has been in the public eye since she got her start as the lead singer of Destiny’s Child. Now a solo artist, each year she inspires her fans’ choices in style, beauty and even politics. As a performer, designer, actor, business savvy woman, wife and now a mother, the queen of R&B never ceases to leave her stamp on fashion and beauty. Beyonce always manages to incorporate the latest trends or start a new trend with her statement pieces. Never afraid of taking a risk, this style icon walks the fine line between sophistication and fun fashion pulls. In whatever she does, Beyonce consistently keeps us wanting more. 
Since the days of Destiny’s Child Beyonce has never hidden his craze for fashion. Sacked for his latest album 4, which has regained the title of Pop star super stylish. Just admire it in the video Love on top, where it changes four different designer Moschino tuxedo or the last album’s first single, Run the world (girls) in which sports clothes Alexander McQueen and Emilio Pucci.

A strong woman who knows what she wants, which is set in the collective imagination thanks to its strong stage presence and her stunning beauty: his style is already imitated by many stars and also by many of his fans. Beyonce has always been beautiful and the soft shapeliness all full and sensual emanating Latin women.She is and she’ll be a muse, a beauty icon that can attract pubblic and fashion pubblic: fashion designers want to dress her. 

In short, a woman of many facets: thanks to her  standards of beauty, related to anorexia,  have changed. Her body makes her a Venere of nowadays.

Fashion Icon of the week: James Dean beautiful american dream

Torniamo e con noi anche la rubrica domenicale dedicata alle icone che a loro modo hanno lasciato un’impronta nella moda e soprattutto nell’immaginario, divenendo icone di stile.
L’icona di stile della settimana è… JAMES DEAN

We are returned and also our space dedicated to icons that in their own way left a print in fashion and, above all, in the collective imaginary, becoming style icons.
The Style Icon of the week is… James Dean


Nato a Marion, Indiana, James si trasferì presto con la famiglia a Santa Monica, in California. A nove anni, appena dopo la morte della madre, venne mandato dal padre a stare con gli zii a Fairmount, in Indiana. Fu negli anni della scuola superiore che, con i corsi di teatro, James iniziò a sentire la vocazione per la recitazione.Quello che accadde dopo è ormai leggenda. Grazie agli svariati ruoli televisivi ed alle entusiasmanti recensioni della sua performance teatrale in The Immoralist, James vide spalancarsi di fronte a lui la strada per Hollywood.
I tre film in cui Dean fu protagonista rivoluzionarono l’idea dell’America e della gioventù statunitense furono: La Valle dell’Eden, Gioventù bruciata e Il gigante.
La prematura morte dell’attore gli valse la consacrazione a gloria imperitura. Intere generazioni si modellarono sul suo personaggio: lo stile di vita, il bell’aspetto, la breve, ma intensa carriera lo trasformarono in una vera e propria icona pop dal fascino atemporale. Contribuirono alla sua consacrazione anche la sua vociferata vita privata, fatta di numerose feste nelle ville di Hollywood e la frequentazione amorosa di famosi uomini e donne dello spettacolo. Gay Times lo proclamò persino l’icona gay più famosa di tutti i tempi.
James Dean ha rivoluzionato il mondo della modatutt’oggi il suo stile resta attualissimo e i giovani tendono ancora ad imitarlo. Uno stile semplice, ma rivoluzionario per i tempi, consisteva in un jeans aderente (i Levi’s sono i più indicati, circa 60euro il paio) e una t-shirt bianca in grado di esaltare le muscolature di petto e spalle. Ha sdoganato i canoni di bellezza: da bravo ragazzo, James si trasformò subito in un sex symbol e fu subito un richiamo di stili e sembianze per cui tutti volevano imitarlo. La sua stravolgente bellezza perdura nel tempo. Il suo stile non tramonta, proprio come la sua fama.


Born in Marion, Indiana, James soon moved with his family to Santa Monica, California. At nine years old, just after his mother’s death, he was sent by his father to live with his aunt and uncle in Fairmount, Indiana. It was during the years of high school, with courses in theater, James began to feel a vocation for theather.What happened next is a legend. With the varied television roles and the exciting reviews of his stage performance in The Immoralist, James saw gaping in front of him the way to Hollywood.
The three films in which Dean revolutionized the idea of ​​America and American youth were: East of Eden, Rebel Without a Cause and Giant.
His premature death earned him the consecration to everlasting glory. Generations modeled themselves on his character: the style of life, the good, the brief but intense career turned it into a true pop icon timeless charm. Contributed to his consecration also his rumored private life, made up of numerous parties in Hollywood and his love for famous men and women of the show. Gay Times proclaimed him even more famous gay icon of all time.
James Dean has revolutionized the world of fashion, nowadays his style remains topical and young people still tend to imitate him.A simple style, but revolutionary for the time, was a close-fitting jeans and a white t-shirt can enhance the musculature of the chest and shoulders. He has cleared through customs the canons of beauty: from good boy, James immediately turned into a sex symbol and was an immediate recall of styles and appearance that everyone wanted to emulate him. Its overwhelming beauty endures over time. His style will never fade, just as his fame.


Marilyn Monroe, un omaggio al mito dei miti

L’avevamo già lodata e ammirata al meglio inaugurando e dedicando a lei  la nostra rubrica delle Fashion Icons all’inizio della nostra avventura su Art in Vogue con questo articolo, perchè in un certo senso lei è la nostra musa. Oggi, a cinquant’anni dalla sua morte, vogliamo nuovamente ricordarla per essere stata una delle donne più belle e più sensuali del pianeta, quindi non parleremo di una nuova Icona ma di Marilyn Monroe: per noi resterà sempre un modello di riferimento perchè ha dettato tendenze che sono ancora oggi presenti tra noi, ha lanciato nuovi canoni di bellezza acqua e sapone ma con un buona dose di sensualità e sex appeal. Immortale e dalla bellezza intramontabile ha sconvolto il mondo diventando per sempre Marilyn, l’icona del cinema mondiale amata da tutti.
Non scriveremo la sua storia come facciamo di solito per le Icone di Stile della settimana, ma ci limitiamo a mostrarvi lo splendore di un mito senza tempo.
A lei tutta la nostra ammirazione.

PER LEGGERE IL NOSTRO PRIMO ARTICOLO SU MARILYN CLICCA QUI