Alcott dedica una collezione ai divi di Hollywood

I divi fashion del jet set internazionale, protagonisti di una collezione del marchio low cost  nostrano Alcott.
Il brand infatti, lancia una linea dedicata ai grandi divi del cinema di tutti i tempi: “The Hollywood Legends

Tanti i divi di hollywood che rivivranno nelle t-shirt Alcott: il mitico Rocky Balboa, l’elegantissima Audrey Hepburn, il bellissimo James Dean e tanti altri.
La terza capsule collection che sicuramente avrà un successo enorme, visto il successo delle altre due capsule precedenti. Quest’ultima darà un tocco retrò e hollywoodiano al proprio look, secondo i gusti degli amanti del marchio.
La collezione sarà disponibile dal 25 maggio presso tutti i punti vendita Alcott.

Monica Bellucci… diva dalla bellezza iconica

Questa settimana, Art in Vogue, ha scelto di eleggere Monica Bellucci, icona di stile della settimana, per il suo grande fascino e charme, che le ha permesso di affermarsi tra le attrici più importanti del mondo.

Nata a Città di Castello, il 30 settembre 1964, ha iniziato la sua carriera come modella, per pagarsi gli studi, per poi essere protagonista in film dal calibro internazionale e insieme ad attori di fama mondiale.
Dopo aver conquistato il primo ruolo da attrice protagonista nel film americano, “Under Suspicion” è stata lanciata automaticamente nell’olimpo hollywoodiano.
Passano gli anni e Monica si afferma sempre più come icona di stile, prima grazie alla sua partecipazione alle sfilate, per la sua bellezza e maestria, e poi per i suoi film, che l’hanno rappresentata in diverse situazioni, da femme fatale a eroina.
Il punto a favore di Monica Bellucci è proprio il suo savoir-faire, quell’arte comportamentale che deve aver rubato a chi, prima di lei, era considerata una vera diva.
Divina come Marlene Dietrich, sensuale come Marilyn Monroe, sfuggente e sontuosa come Greta Garbo.
Monica è diventata icona di stile e di eleganza grazie anche alla collaborazione con i marchi più rinomati e importanti del mondo, come Dolce & Gabbana, che l’ha scelta per le sue campagne pubblicitarie. 
Una bellezza tutta mediterranea: formosa, sensuale e ammiccante, Monica ricopre perfettamente lo stile italiano e nella campagna pubblicitarie della collezione primavera estate 2012, Monica ha posato con abiti in pizzo, emblema di una terra ricca di passione e sentimento.
Inoltre, di recente, Monica ha lanciato insieme a Dolce & Gabbana una linea make up, la Lipstick Collection. Chissà se Monica si affermerà nel campo della moda in futuro e magari la vedremo alle prese con il lancio di una collezione tutta sua.
Sta di fatto che Monica, è riconosciuta da tutto il mondo e rappresenta la bellezza mediterranea con stile ed eleganza. Un’eleganza d’altri tempi, uno charme impareggiabile.
Un’omaggio alla bellezza in generale, di cui Monica ne è la prima ambasciatrice.

Kate Moss… icona detta “Moda”

Questa settimana dedichiamo la nostra rubrica a una Fashion Icon, giovane, grintosa e certamente più discussa.

Katherine Ann Moss detta Kate, supermodella e stilista britannica comparsa su più di 300 riviste di tutto il mondo. Oltre che modella, Kate è riconosciuta anche come icona della moda.
Il suo stile le ha fatto ottenere numerosi riconoscimenti, e di essere inserita nella lista delle donne meglio vestite al mondo.
Kate, la più discussa per dallo star system, per le sue immagini provocanti, per i suoi continui cambiamenti di marito, è da sempre un’icona per tutti i brand e per tutte le case di moda.
E’ stata la vera ambasciatrice del vintage e del bohochic, influenzando non solo la moda delle passerelle, ma anche lo street style, con i suoi abbinamenti perfetti, di capi d’alta moda e di capi low cost.
Il suo stile è sempre impeccabile, sia che indossi una t-shirt con jeans strappato, o un meraviglioso abito da sera.
Kate non è bellissima, ma ha quel fascino e quel viso imperfetto che la rende unica, forse è questo che le ha fatto acquisire tale popolarità. Non a caso Dior l’ha scelta come testimonial di molte campagne pubblicitarie, tra cui la linea di rossetti, Dior Addict.
Kate Moss, da semplice modella e ndossatrice, a straordinaria e unica icona di stile: chissà, magari la ritroveremo nei musei e nelle gallerie della moda, a far compagnia alle grandi icone di stile del passato.
Il suo essere stata 32 volte sulla copertina di Vogue, dice tutto.

Grace Kelly, da attrice a principessa, icona ispiratrice per i grandi della moda

Art in Vogue questa settimana ha scelto un’icona di stile che tutti conosciamo, una fashion icon, musa ispiratrice delle più grandi case di moda: GRACE KELLY… Buona lettura…

Grace Patricia Kelly, è stata un’attrice statunitense e successivamente principessa di Monaco. Nacque a Filadelfia nel 1929 proveniva da una famiglia molto ricca e ben conosciuta nello stato americano della Pennsylvania. 
Ha iniziato a lavorare con i più grandi registi del momento come Alfred Hitchcock e ha conquistato subito le prime pagine dei giornali più rinomati e importanti del pianeta, divenendo una Fashion Icon in poco tempo. 
Lo stile di Grace è rimasto costante nel tempo, da Hollywood al principato di Monaco, sempre pudica, sempre elegante. La sua predilezione per i vestiti, per gli occhiali da sole e per i guanti corti bianchi di giorno l’hanno resa unica e lontana dallo stile dichiaratamente sexy delle icone del suo tempo.
Il suo amore per i cappelli, per i turbanti, parlano di uno stile chic e raffinato, spesso non conosciuto oggi.
Le attrici americane tutt’oggi la imitano e qualche anno fa è stata protagonista di una mostra interamente a lei dedicata, dove è stato possibile rivivere le tappe della sua vita attraverso i suoi abiti.
Hermès le ha dedicato una borsa, culto per gli amanti della moda, la “Kelly Handbag” e Prada si è ispirata a lei per le sue creazioni.
Insomma una principessa da favola, senza tempo, che ancora oggi rivive nelle menti e nei gesti della gente, una donna prima di tutto che ha saputo coniugare classe e stile, con un’allure che ben pochi hanno.
Grace Kelly con il suo stile sobrio e il suo fascino eterno, ha inciso un segno non solo nell’epoca in cui è vissuta, ma anche nella storia del cinema e della moda, divenendo musa ispiratrice per registi e stilisti.
di Vincenzo Parisi e Antonella Clemente  

Da sex-symbol a ribelle: Marlon Brando, icona di stile

Art in Vogue questa settimana ha scelto un’icona di stile d’altri tempi e che ancora oggi rivive tra le pagine delle riviste più “in” e nella mente di molte generazioni: Marlon Brando.
Marlon Brando, nato a Omaha nel lontano 1924, è stato ed è uno delle stelle di Hollywood più famoso al mondo ed è considerato uno degli attori più carismatici della storia del cinema di tutti i tempi.
Tantissimi i film, divenuti reliquie nella quale trovare ispirazione per i grandi attori e registi, Marlon si è sempre distinto per il suo carattere ribelle.
Col passare degli anni, quando la sua filmografia si fece più corposa, Marlon delineò definitivamente i tratti particolarissimi del divo hollywoodiano, facendosi interprete di uno stile cupo e istrionico.
Il suo look da duro ispirò intere generazioni: t-shirt bianca, jeans slim-fit e giacca in pelle hanno fatto di lui un vero sex-symbol, invidiato da tutti e soprattutto amato dal grande pubblico delle donne.
Il suo stile ribelle lo ha fatto diventare in poco tempo un’icona mondiale. Presto tutti lo imitarono, specialmente i teenagers: tutti volevano essere lui e andavano vestiti proprio come dei “bad boy”.
Divenne un’icona soprattutto per il suo impegno costante nel sociale, che purtroppo portarono piano piano la sua carriera al declino..
Ma nonostante tutto, Marlon rimane e rimarrà sempre un’eterna icona di stile, un eterno sex symbol a cui ispirarsi e sogno di intere generazioni.