VINTAGE IS THE NEW BLACK


La parola”VINTAGE” è ormai dovunque e il concetto che racchiude ha acquistato un’importanza notevole nel mondo della moda e del lifestyle. A partire dall’home decor, per finire alla combinazione di outfit all’ultima tendenza fatta di capi esclusivamente retrò, o meglio vintage. Il vintage, infatti, è per alcuni quasi uno stile di vita, una prerogativa da seguire per ricordare i tempi passati che in fatto di moda e stile, lo sappiamo, sono i migliori per il loro fermento artistico e per tutto ciò che era inevitabilmente nuovo. Ma adesso le tendenze si invertono: il vintage fa tendenza, diventa di moda e assume connotati di prestigio. Un abito vintage è decisamente più “prezioso” ed esclusivo, soprattutto se creato dagli imperatori della moda che in passato hanno contribuito a lanciare le tendenze che ancora tutt’oggi seguiamo. 

Invitiamo sempre tutti a guardare nel guardaroba dei propri nonni o dei propri genitori, per scoprire mondi inesplorati, per inebriarsi in epoche mai vissute e fantasticare uno stile d’altri tempi unico e genuino. Ma se non ne avete possibilità, non disperate, potete essere “vintage” anche con capi acquistati presso gli store di moda riadattandoli ad uno stile retrò senza tempo.
Ecco alcuni suggerimenti, per come adottare uno stile vintage, pratico e..d’effetto. 

HELLO AUTUMN

                             SPECIAL THANKS TO LAURENS WATCHESLORENZ FOR X-FACTORMADMEXT

WHAT I WEAR
DRESS: MADMEXT
WATCH: LAURENS
 NECKLACES: LORENZ FOR X-FACTOR


ARMY BOY


WHAT I WEAR
DENIM JACKET: MADMEXT
DENIM SHIRT: MADMEXT
TEE: ZARA
PANTS: ALCOTT
WATCH: LAURENS
RING AND NECKLACE: LORENZ FOR X-FACTOR



IL TUO GUARDAROBA PERFETTO


La ricerca di elementi perfetti per il proprio guardaroba può essere lunga e travagliata, e a volte, costellata di passi falsi che provocano cadute di stile imperdonabili. 
Sullo street style se ne vedono delle belle: azzardatissimi mix&match, capi ultra glamour, ma a volte, quello di cui abbiamo bisogno, è proprio lì sotto gli occhi e basta davvero poco. 
Il guardaroba perfetto è fatto di capi essenziali, iconici e, diciamolo, riadattabili per ogni occasione. Il guardaroba che tutti noi desideriamo si basa soprattutto sulla propria personalità. 
Trovare il capo giusto per noi significa pensare a quello che abbiamo già nel nostro guardaroba: se esso è adattabile, arricchirà le possibilità di combinare outfit alla moda e sempre diversi.
Un guardaroba perfetto, poi, è fatto da tutti quei capi che vi ricordano qualcosa, momenti indimenticabili a cui non potete rinunciare, proprio come pezzi iconici della vostra personalità. 

Ecco cosa non deve mancare nel vostro GUARDAROBA PERFETTO

GIUBOTTO DI PELLE
Il capo versatile per eccellenza
BLAZER
Rende elegante qualsiasi outfit.
SCIARPA
Elegante, comoda o dall’animo rock.


CAMICIA BIANCA
Non può mancare assolutamente

TUBINO
Nero o colorato, ci salva da ogni situazione.


TRONCHETTO
Sta bene con tutto, dai pantaloni alla caviglia . fino alle minigonne
DENIM
Che siano jeans, giaccche o camice, il denim non può mancare.

CAPPOTTO OVERSIZE
E’ di tendenza e tremendamente cool.

PANTALONI ALLA CAVIGLIA
Con t-shirt, crop top o camice, sono perfetti per outfit casual e chic.

MILAN FASHION WEEK: DAY 5


La settimana è giunta quasi al termine. Noi abbiamo seguito tutti gli eventi in diretta con live twitting e aggiornamenti continui sulla nostra PAGINA FB e sul nostro profilo TWITTER . Tanti gli stili e tante le collezioni della moda che verrà: la primavera/estate 2014 si prospetta ricca di eleganza e raffinatezza con colori ultra glamour. 
Ecco il resoconto della QUINTA giornata di passerelle.

MARNI
Uno stile decisamente all’avanguardia quello proposto da Marni. La silhouette è allungata, le forme fluide e i volumi ampi. Un tocco futuristico all’intera collezione dato anche dalle visiere e dallo sporty chic di alcuni outfit. Particolari il tridimensionalismo dei fiori applicati à tout court su abiti, gonne, maglie e giacche. 
JOHN RICHMOND
John Richmond conferma ancora una volta il suo carattere grintoso portando in passerella un pò di “pepe” e rock. Bellissimi i maxi dress total black con applicazioni scintillanti e ricami bon ton, per uno stile da ragazza romantica dark. Le canotte o le maglie trasparenza molto “vedo tutto” donano un tocco “hot” all’intera collezione. Il colore più usato è ovviamente il nero, ma non manca il bianco, l’arancio e il verde acido. 
DOLCE & GABBANA
Un tripudio di stile e ricercatezza quello proposto da Dolce & Gabbana. Il motivo è ancora una volta la Sicilia ma la fonte di ispirazione si sposta dai ricchi e bizantini mosaici delle Cattedrali siciliane, ai miti e alla storia che avvolge la valle dei Templi di Agrigento con tutta la magia e la bellezza che rievocano. 
Un bagno di pizzo, pois, e stampe dei tempi della Magna Grecia con un tocco anni ’50, nelle acconciature e nei tagli, davvero unici. I medaglioni sono stampati su molti outfit e il cinturone in stile Gladiator, must have della prossima stagione, è qui imponente e declinato in oro. 
Un richiamo al Satyricon di Fellini per uno stile d’altri tempi ma che risulta tremendamente contemporaneo. 
 SALVATORE FERRAGAMO
La maison punta su uno stile semplice ma super ricercato. Mira al riuso di capi outwear in chiave contemporanea e sexy: il mitico trench assume le sembianze di un dress con plissettature asimmetriche donando alla silhouette una forma slanciata e un mood impeccabile. Bellissime le stampe in rettile che spezzano la dicotomia beige/nocciola che caratterizza l’intera linea. 
FAUSTO PUGLISI
Fausto Puglisi si appella ai mitici anni ’60 e a quel gusto rock’n’roll dei telefilm americani. In scena una donna nuova, giovane e fresca che sa quello che vuole. Bellissimi gli outfit con gonne a ruota, altro capo cult della prossima stagione. Super sono anche e camice a contrasto con maxi gonne dalle stampe optical. 
Al top, invece, i maxi dress con maxi spacco che interrompono questo mood retrò donando alla silhouette un inconfondibile sensualità delle forme. I colori sono esplosivi: dal rosso al rosa, passando per il nero, l’azzurro è il giallo.